ⓘ Grumes è stato un comune italiano di 438 abitanti della provincia di Trento. Il 1º gennaio 2016 si è fuso con Faver, Grauno e Valda per formare il nuovo comune ..

                                     

ⓘ Grumes

Grumes è stato un comune italiano di 438 abitanti della provincia di Trento. Il 1º gennaio 2016 si è fuso con Faver, Grauno e Valda per formare il nuovo comune di Altavalle.

Attraversato dallAvisio, il paese è diviso in cantoni: Gregiòn, Dos, la Riù, Masi e Rella.

                                     

1. Storia

Grumes fu sede di unantica giurisdizione vescovile, che fu consegnata al vescovo di Trento nel 1185. Il castello fu distrutto nel XII secolo e si trovano tracce di muratura nei pressi della località Castelletto. Su questo castello sorgono numerose leggende: si narra che vi furono rinchiusi legati politici di papa Adriano IV. Nel 1797 il paese fu assediato da una colonna francese, che proveniva dalla Val di Cembra.

                                     

2. Luoghi dinteresse

  • Chiesa di Santa Lucia, parrocchiale, con gli affreschi del pittore Valentino Rovisi e il cimitero annesso sono cintati da un alto muro, vicino al quale si eleva un tiglio. La chiesa esisteva già dal 1497, ma lattuale edificio è il risultato della ricostruzione del 1767 e dei successivi ampliamenti del 1843 e del 1896. Il campanile risalente al 1834 è separato dalledificio principale ed ha una cupola a cipolla.
                                     

3. Dintorni

  • Roro e Rella: offrono una visione dei querceti che si trovano sulla sponda destra dellAvisio.
  • Masi: nella zona circostante sorgono numerosi masi e baite, segni di unantropizzazione dellambiente.
  • Larìo o la Riu: è un insediamento abitato costantemente da due persone. Alcuni turisti ripopolano labitato nei mesi estivi
  • Dos de Castelèt: è un dosso roccioso dove si pone il Castello di Grumes, intorno al quale sorgono coltivazioni di viti.